Tutto quello che c’è da sapere su Google Hotel Ads

14 Novembre 2022

Giulia Ciullini

Condividi l’articolo sui Social:

Se non hai mai sentito parlare di Google Hotel Ads, (precedentemente noto come Google Hotels), si tratta del tool di Google pensato per i proprietari o gestori di Hotel, Bed & Breakfast, case vacanza e altre strutture ricettive, per promuovere il sito web della propria struttura.

Cos’è Google Hotel Ads

Questo prodotto funziona come un metamotore: aggrega e compara i risultati di ricerca da più database sulla base dei parametri inseriti in quel momento dall’utente.

Quindi, parlando di metasearch turistici dedicati a hotel e strutture ricettive, ci riferiamo a sistemi in grado di offrire agli utenti risultati di ricerca in base al prezzo, la geolocalizzazione, la data, il tipo di struttura o altri filtri.

Google Hotel Ads, in quanto metamotore di Google, paragona i prezzi sui siti web delle strutture ricettive con le tariffe presenti sulle OTA, promuovendo le strutture selezionate in base ai parametri preferiti dall’utente. I risultati sono mostrati nella colonna a destra, ai primi posti nella pagina dei risultati (la SERP), su Google Maps in base alla localizzazione dell’utente o attraverso altri prodotti Google.

Si differenzia dal link di prenotazione gratuito (meglio conosciuto anche come Google free booking links), perché quest’ultimo fa comparire la struttura nei risultati in organico, mentre con Google Hotel Ads, la struttura appare nella sezione “Opzioni Sponsorizzate”.

free-booking-links

Quali sono i vantaggi di Google Hotel Ads

I vantaggi di Google Hotel Ads interessano sia gli hotel che i clienti:

  • Aumento della visibilità online
  • Aumento delle Prenotazioni Dirette
  • Maggiore accesso alle informazioni dei clienti

Aumento della visibilità online

Per gli hotel, fare pubblicità su Google significa aumentare notevolmente la propria visibilità online, apparendo tra i primi posti dei risultati di ricerca e rispondendo all’imperativo imposto dagli utenti, che sempre di più vogliono finalizzare la prenotazione direttamente dal loro PC.

Aumento delle prenotazioni dirette

Passiamo ora al secondo vantaggio, che interessa entrambi gli attori: il metamotore di Google Ads Hotel raggruppa sia le tariffe presenti sulle OTA, sia le tariffe presenti sul Booking Engine degli hotel. Come sappiamo, le prenotazioni ricevute tramite le piattaforme OTA e i siti come airbnb prevedono una commissione, per esempio su Booking.com possono variare dal 10% fino al 25%, su Airbnb, mediamente, del 3% per gli host e del 12-15% per i guest. Su Google Hotel Ads ottieni prenotazioni dirette senza pagare questa percentuale di commissione alle OTA.

Gli hoteliers che promuovono il sito web della propria struttura, proprio per questo motivo, possono proporre una tariffa più competitiva, perché libera dalle commissioni previste dalle OTA e quindi, potenzialmente, possono contare su un aumento delle prenotazioni dirette sul booking engine.

I clienti, dal canto loro, finalizzano la prenotazione a un costo più basso e con un’esperienza di prenotazione decisamente user friendly, senza saltare da una scheda all’altra per confrontare le tariffe.

Maggiore accesso alle informazioni dei clienti

Arriviamo quindi al terzo vantaggio. Le prenotazioni dirette consentono agli albergatori di avere maggiore accesso alle informazioni dei clienti, ottimizzando le tecniche di Up Sell e Cross Sell, dalla prenotazione al check out.

Come funziona Google Hotel Ads?

Cosa è Google Hotel Ads

Come abbiamo visto, la campagna con Google Hotel Ads permette di sponsorizzare la propria struttura ricettiva nella SERP e su Google Maps, dove, cliccando sul nome dell’Hotel, viene visualizzata una scheda con tutti i dettagli della struttura, la tariffa, l’indirizzo, le recensioni e il link per la prenotazione diretta al sito web, che, senza attivare la campagna non sarebbe disponibile.

Per apparire in una posizione più alta dei risultati organici, bisogna partecipare ad un’asta secondo 4 strategie di offerta previste:

  1. Commissione per Soggiorno: si paga solo quando l’ospite completa il soggiorno prenotato attraverso il link sull’annuncio;
  2. Commissione per Conversione: si paga una percentuale fissa in base al valore della prenotazione della camera quando l’utente prenota l’hotel.
  3. CPC (cost per click) Ottimizzato: in base a una strategia di offerta CPC Max, viene automatizzata l’offerta in base ai clic che hanno una maggiore probabilità di generare una conversione.
  4. CPC Manuale: si paga quando il potenziale cliente clicca sull’annuncio

Come usare Google Hotel Ads con Octorate

Veniamo infine a capire come fare per collegare il proprio Hotel a Google Hotel Ads.

Octorate, in qualità di partner certificato Google, ti offre un collegamento veloce e preciso con la piattaforma (in realtà, potresti anche condividere autonomamente tramite il tuo Account Hotel Center le tue tariffe, ma è lo stesso colosso di Mountain View a consigliare di utilizzare un fornitore di terze parti come best practice).

Per attivare la tua campagna sono necessari soltanto tre step:

  1. Creare gratuitamente la propria scheda su Google my Business, avendo cura di aggiornarlo con tutte le informazioni più importanti sulla struttura, come le foto, la localizzazione, le disponibilità, i contatti, le recensioni; al fine di matchare con i filtri di ricerca impostati dagli utenti;
  2. Scegliere un motore di prenotazione fornito da un partner certificato (come il Booking Engine di Octorate), dal quale il sistema può ricevere le tariffe e le disponibilità;
  3. Includere nell’abbonamento di Octorate il pacchetto Metasearch

Il pacchetto Metasearch di Octorate infatti, è già connesso con Google Hotel Ads. Le strutture che hanno il Booking Engine di Octorate e decidono di massimizzare le prenotazioni, possono attivare una campagna con Google Hotel Ads, con il vantaggio che a gestire la campagna sarà direttamente Octorate, come partner di integrazione.

Ma perché scegliere Octorate per gestire la tua campagna Google Hotel Ads?

Inoltre, le campagne per hotel di Octorate hanno un grande vantaggio, ovvero la possibilità di pagare soltanto quando il cliente effettua realmente il soggiorno prenotato attraverso l’annuncio, secondo una logica di Commissione per Soggiorno (Commission per stay).

Domande Frequenti

💻 Cos'è Google Hotel Ads?

Si tratta del tool di Google pensato per i proprietari o gestori di Hotel, Bed & Breakfast, case vacanza e altre strutture ricettive, per promuovere il sito web della propria struttura. Funzionando come un metamotore, paragona i prezzi sui siti web delle strutture ricettive con le tariffe presenti sulle OTA, promuovendo le strutture selezionate in base ai parametri preferiti dall’utente.

✅ Quali sono i vantaggi di Google Hotel Ads?
  1. Aumento della visibilità online
  2. Aumento delle prenotazioni dirette
  3. Maggiore accesso alle informazioni dei clienti
🤚 Come funziona Google Hotel Ads?

Google Hotel Ads permette di sponsorizzare la propria struttura ricettiva nella SERP e su Google Maps, mostrando i dettagli dell’hotel e il link di prenotazione diretta.

Si può partecipare all’asta scegliendo tra 4 strategie di offerta:

  1. Costo per Soggiorno
  2. Costo per Conversione
  3. CPC Ottimizzato
  4. CPC Manuale
💸 Come usare Google Hotel Ads con Octorate

Gli step sono 3:

  1. Configurare Google My Business
  2. Scegliere un Booking Engine come quello di Octorate
  3. Includere nell’abbonamento il pacchetto Metasearch già connesso con Google Hotel Ads.

La campagna viene gestita da Octorate con la strategia di offerta Costo per Soggiorno, con il vantaggio che pagherai soltanto quando l’ospite finalizzerà il soggiorno prenotando dal link nell’annuncio.

Prenota una Demo Gratuita

Prenota una Demo per vedere come Octorate può semplificare la gestione del tuo Hotel, B&B, Casa Vacanza, Appartamento o Ostello.

Condividi l’articolo sui Social:

Giulia Ciullini

Giulia Ciullini

Prenota una Demo Gratuita

Prenota una Demo per vedere come Octorate può semplificare la gestione del tuo Hotel, B&B, Casa Vacanza, Appartamento o Ostello.

Potrebbero interessarti: