Scarica l’app VerificaC19 e controlla i Green Pass senza una connessione internet

da | Dic 7, 2021 | News

Da Lunedì 6 Dicembre 2021 è scattato l’obbligo di verifica del Green Pass anche per i titolari delle strutture ricettive italiani. Con VerificaC19, l’app ufficiale sviluppata dal Ministero della Salute, puoi scansionare i Qr code anche se non hai una connessione internet. Scaricala subito e mettiti al riparo da multe e sanzioni.

Alla fine la morsa è arrivata. Da ieri, Lunedì 6 Dicembre, sono state pubblicate le nuove Linee Guida per la ripresa delle attività economiche e sociali, legate all’evoluzione dello scenario epidemiologico da COVID-19. Le notizie non sono incoraggianti per la ripresa degli spostamenti turistici, ma doverose in un’ottica di prevenzione. Durante il soggiorno, infatti, gli ospiti accolti dalle locazioni ricettive avranno l’obbligo di presentare il proprio Green Pass, che i titolari delle strutture dovranno controllare tramite l’apposita App VerificaC19, pena multe e chiusure dell’attività.

A chi è rivolto l’obbligo di verifica?

Mentre è ancora attesa l’ordinanza del Ministro della Salute, le nuove Linee Guida hanno già dato un’idea di quelle che saranno le tipologie di strutture coinvolte dal provvedimento. Ovvero, praticamente tutte:

 

  • Strutture ricettive alberghiere
  • Strutture ricettive extralberghiere
  • Alloggi in agriturismo
  • Locazioni brevi
  • Strutture turistico-ricettive all’aria aperta
  • Rifugi alpini ed escursionistici
  • Ostelli della gioventù

Mettiti al riparo da ogni imprevisto: Scarica l’App VerificaC19

Per evitare di incorrere in spiacevoli sanzioni, dunque, sarà necessario scaricare l’App VerificaC19 (Android e IOS), in modo da poter assicurare la continuazione dell’attività in modo sicuro e legale. L’App del Ministero della Sanità permette di scansionare i Green Pass degli ospiti e di verificarne l’autenticità e la validità, anche senza una connessione internet e senza memorizzare informazioni personali sul dispositivo del verificatore.

Come usare l’App VerificaC19 e come avviene la verifica

Una volta scaricata l’applicazione dagli store Apple, Google o Huawei, basterà inquadrare il QR Code della Certificazione verde COVID-19, come nei passaggi qui sotto indicati:

  1. La Certificazione verde COVID-19 è richiesta dal verificatore all’interessato che mostra il relativo QR Code (che può essere presentato dai visitatori in formato digitale oppure cartaceo).
  2. L’App VerificaC19 legge il QR Code, ne estrae le informazioni e procede con il controllo del sigillo elettronico qualificato.
  3. L’App VerificaC19 applica le regole per verificare che la Certificazione sia valida.
  4. L’App VerificaC19 mostra graficamente al verificatore l’effettiva validità della Certificazione (colore verde se la Certificazione è valida oppure rosso se non lo è) nonché il nome, il cognome e la data di nascita dell’intestatario della stessa.

      Scarica subito l’applicazione (IOS e Android) e mettiti al riparo da ogni imprevisto. Se hai bisogno di maggiori informazioni riguardo l’utilizzo dell’applicazione, ti invitiamo a visitare la pagina dedicata agli operatori.

       

       

      potrebbe interessarti anche…

      FATTURAZIONE ELETTRONICA? SEMPLICE CON OCTORATE

      FATTURAZIONE ELETTRONICA? SEMPLICE CON OCTORATE

      Nessuna preoccupazione per chi usa Octorate, il sistema di fatturazione è pronto per soddisfare i requisiti. Come azienda del Gruppo Dylog – Buffetti, ti garantiamo la massima professionalità e un supporto completo.

      PREFERRED SOFTWARE PARTNER DI AIRBNB + Hotel tonight

      PREFERRED SOFTWARE PARTNER DI AIRBNB + Hotel tonight

      Octorate è Preferred Software Partner di Airbnb. Il riconoscimento è legato all’eccezionale livello di integrazione offerto che permetterà agli hotel di apparire anche su Hotel tonight, recentemente acquisito da Airbnb.

      CI SONO DUBBI?

      Il nostro Team può rispondere alle tue domande.
      This site is registered on wpml.org as a development site.