Octorate aggiunge una nuova soluzione per il self check-in: benvenuta Ok Home!

Feb 2, 2022 | News

Octorate è lieta di comunicare l’avvenuta integrazione quale nuovo partner con Ok Home, una soluzione italiana per il Self Check-in e il Controllo Consumi per Hotel, B&B e appartamenti.

Il sistema – che è già integrato con il Web Concierge – permetterà di automatizzare e rendere ancora più fluido il processo di accoglienza degli ospiti nelle strutture ricettive che utilizzano Octorate come loro software gestionale.

Grazie alla presente integrazione, infatti, i clienti di Octorate potranno creare, condividere e annullare chiavi digitali per qualsiasi accesso; garantire l’ingresso degli ospiti anche in assenza di internet; migliorare l’intera guest experience ottimizzando e monitorando i consumi e le utenze delle proprie stanze.

Fabrizio Scuppa, CEO di Octorate, è così intervenuto sulla chiusura della nuova partnership: «Siamo orgogliosi di aver concluso questo accordo. Ok Home si aggiunge a una nutrita lista di provider di serrature smart ad alta tecnologia già partner di Octorate, che va a migliorare ancor di più l’esperienza di accoglienza delle nostre strutture. Inoltre, in un momento storico come questo – caratterizzato dall’insicurezza e dalla pandemia – Octorate ribadisce la sua efficacia nel fornire ai propri clienti uno strumento essenziale per garantire la sicurezza degli ospiti»

Così Giovanni Berretta Anguissola, Ceo di Ok Home: «Siamo molto contenti di poter annunciare la piena integrazione fra le nostre due realtà, Ok Home, un’eccellenza per sistemi di gestione accessi e Self Check-in e Octorate, uno dei gestionali più completi del mercato. Il cliente di entrambe le società avrà notevoli vantaggi sia in termini di ottimizzazione dei processi di lavoro che di efficienza. Con Ok Home infatti, il cliente viene dotato di chiave digitale che permette di accedere in piana autonomia durante il proprio soggiorno. Ok Home gestisce porte comuni, portoni condominiali senza necessità di approvazione, e lavora anche in modalità offline per permettere l’ingresso sempre anche in assenza di smartphone o linea internet. Ringrazio Octorate e tutto il team per la pazienza e la dedizione che hanno sempre dimostrato in questo processo di integrazione che sarà certamente un successo per noi e per i nostri clienti».